Mix di quinoa con pesto di pomodori secchi 😋


Ehhhh con l’arrivo de mio piccolo bonsai ( il mio piccolo di 10mesi) il tempo a disposizione è veramente pochissimo,sto continuando a testare ricette nuove sopratutto da quando anche puo ha cominciato a sedersi a tavola con noi..
Il baby boy è un buongustaio e assaggia di tutto con grande soddisfazione della mamma !! Ecco che questa sera ha mangiato questo mix di quinoa..mentre lo stavo preparando ha voluto assaggiare .. È proprio curioso .
Ecco la ricetta presa da We Veg 
Per 6 persone

200g di quinoa mista

12 pomodorini secchi sott olio ( io ho utilizzato i semi secchi)
20g di basilico
2 cucchiai di capperi sotto sale
60g mandorle spellate
1 arancia
Scorza di limone
1 punta di peperoncino
Olio extravergine di oliva

Sale 
Sciacquate bene la quinoa 

Mettetela a cuocere nel doppio di acqua (400) per 15 min circa, finché la avrà assorbita tutta.
Frullate basilico,pomodorini secchi,capperi e mandorle ,l’arancia spellata ,peperoncino .. Aggiungete olio quanto basta per ottenere un pesto fluido.

Condite la quinoa con il pesto ,aggiungete la scorza di limone eeeee mangiate!! 
Yum😋

Annunci

Frittata al pesto e pomodorini

Image

Si è vero..sono fissata con la frittata..è velocissima da preparare e sinceramente accompagnata da un bel pò di insalata la trovo una cenetta molto veloce e completa.Ieri poi mi è venuta una voglia di pesto, non ho resistito ho preso del basilico (era un pò bruttino) mandorle ed olio e ho deciso di fare la frittata!

Cosa serve

basilico

mandorle

olio

sale

Le dosi per il mio pesto Veg le trovate qui (pesto) è velocissimo , munitevi di frullare ed il gioco è fatto!

aggiungete

150 di farina di ceci

un goccio di olio

6 pomodorini circa

acqua q.b.

sale e pepe

Una volta fatto il pesto, aggiungete la farina di ceci, olio,sale e pepe, 3 pomodorini frullati, un po di acqua (100gr) poi vedete se ne serve di più, aggiungete poco alla volta.

Mettete il tutto nella pirofila e sopra mettete i pomodorini tagliati a fettine.

In forno a 200° circa 15/20 minuti finchè sarà dorata.

Enjoy

100%Mara in cucina

 

Pasta con PESTO e zucchine

ImmagineQuesta sera ho preparato questa pasta proprio per testare gli ingredienti giusti del pesto così potevo indicarvi la ricetta 🙂

Per fare questa pasta:

x 4 persone

4 zucchine

pesto

taglia a fettine sottili le zucchine e falle saltare in una pentola con un goccio di olio.

a parte prepara il pesto, una volta cotta la pasta aggiungila alle zucchine falla saltare un attimo sul fuoco aggiungendo il pesto. Et voli è la pasta è pronta.

Immagine

PESTO

100 g di basilico (sono circa 14 foglie medie di basilico)

100 g di olio

25 g di mandorle

25 g di pinoli

Sale 

Frullate tutti gli ingredienti, se non avete i pinoli raddoppiate le mandorle. ed il pesto è pronto.

Per me non ha nulla da invidiare al vero pesto bolognese.

Se avete anche un piccolo balcone, prendete un vaso di basilico..vi garantisco che vi darà grosse soddisfazioni, cresce a dismisura, così voi potete preparare la scorta di pesto per tutto l’inverno. 🙂 ecco la mia piantina. Love 

Enjoy

100% Mara in cucina

Immagine

 

 

 

Pasta ghiottona

Immagine

Pasta ghiotta…anzi ghiottissima… a me piace molto e sinceramente è anche un bel piatto da presentare se avete degli ospiti, anche all’ultimo minuto.

Ecco gli ingredienti necessari

Immagine

Pomodorini

Pesto di basilico

panna di soia.

In un pentola metti un goccio di olio e i pomodorini tagliati a metà.

Copri con il coperchio e lasci appassire un pò.

Aggiungi il pesto di basilico

(è veramente veloce e semplice da fare cerco le dosi giuste e lo metto nella prossima ricetta, io adesso vado così…a sentimento 🙂

e poi la panna di soia, e lasci insaporire il tutto.

Una spolverata di sale e pepe et voliè..la pasta ghiotta è pronta.

Consiglio di fare questo sughetto in una pentola bassa e larga in modo tale da scolare direttamente dentro la pasta per farla saltare un poco con il sugo.

Altro piccolo consiglio magari provate ad utilizzare la pasta di kamut oppure ancora meglio provate la pasta senza glutine, magari la marca Gallo (si trova anche al supermercato) , o le veneziane che son di mais. Anche se non avete un’intolleranza al glutine sarebbe meglio ogni tanto evitarlo, e queste sono delle valide alternative!

Yum yum..fatemi sapere se ve gusta 🙂

100% Mara in cucina